Cos’è la User Experience?

Per User Experience (UX) si intende l’insieme di percezioni, reazioni ed emozioni che una persona prova quando si interfaccia con il web. Si esprime nel grado di aderenza soggettiva tra le aspettative dell’utente e la soddisfazione delle sue necessità.

Ha come obiettivo principale quello di creare delle pagine che riflettano i bisogni degli utenti, che siano efficaci ed efficienti rispetto agli obiettivi specifici e che forniscano un’esperienza non solo utile, ma anche altamente gradevole e soddisfacente.

 

Metodo di analisi.

Telemaco Srl, Web Agency Firenze, ha realizzato un sistema molto sofisticato, finalizzato allo svolgimento di un’attenta e puntuale analisi della presenza web di un’azienda.

Consiste test vero e proprio che metterà in luce i punti di forza e carenze del sito, fornendo così la possibilità di delineare un dettagliato piano di miglioramento ad hoc.

Una delle più importanti peculiarità di questo sistema di analisi consiste nella centralità dedicata al fattore “umano” che caratterizza l’interazione tra utente ed interfaccia.

Non vengono utilizzati software automatici: questo permette di strutturare una valutazione pertinente, in base agli specifici obiettivi di ciascun sito e di conseguenza di giungere a conclusioni personalizzate ed attendibili.

Quali strumenti si utilizzano per l’analisi della User Experience?

  • Valutazione della qualità delle componenti: Tecnica, Contenuti, Desktop, Mobile, Servizi complementari  e OutPage;
  • Analisi del flusso di navigazione (sistemi di Web Analytics);
  • Implementazione dei Test A/B;
  • Registrazione diretta dell’interazione utente-interfaccia web;
  • Analisi dei movimenti oculari, tramite dispositivo Eye-Tracker.

 

Tecnica.

L’analisi tecnica di un sito web valuta gli aspetti strumentali e di visibilità puramente tecnica del sito, nonché gli elementi di programmazione delle pagine che ne determinano la qualità tecnologica e di fruizione.

L’analisi riguarda nello specifico questi aspetti:

  • strumenti;
  • visibilità;
  • elementi InPage.

Contenuti.

L’analisi dei contenuti di un sito web prende in esame la qualità, la pertinenza e la completezza dei contenuti e della loro fruibilità all’interno del sito.

Sono inoltre valutati gli aspetti di competenza, autorevolezza e affidabilità, criteri attualmente alla base del sistema di indicizzazione di Google, incontrastato punto di accesso della navigazione di ogni utente.

L’analisi riguarda nello specifico questi aspetti:

  • sostanza;
  • forma.

Desktop.

Vengono analizzati aspetti specifici, di struttura e design, della versione desktop del sito. Tale test prende in considerazione gli aspetti secondo cui gli utenti elaborano le informazioni su dispositivi con uno schermo ampio (come il PC), specialmente in relazione agli obiettivi che caratterizzano specificatamente l’interazione su desktop.

L’analisi riguarda nello specifico questi aspetti:

  • regole generali;
  • screen test;
  • homepage.

Mobile.

Esame delle regole e funzionalità proprie di smartphone e tablet, che tengono in considerazione sia la peculiarità di navigazione sul mobile, a causa del suo schermo ridotto, sia dell’insieme di caratteristiche che derivano dai contesti e dalle situazioni in cui gli utenti si trovano spesso  ad utilizzarlo.

L’analisi riguarda nello specifico questi aspetti:

  • regole generali;
  • screen test;
  • homepage;
  • funzionalità.

Servizi complementari.

Per Servizi Complementari si intendono tutti quegli elementi di un sito, ulteriori rispetto ai contenuti principali della pagina, che permettono di arricchire la navigazione  con informazioni e interazioni utili (come l’area FAQ, il blog, ecc.).
L’analisi riguarda nello specifico la presenza di:

  • blog;
  • app mobile;
  • forum;
  • FAQ;
  • raccolta dati utente;
  • integrazione Social Network.

Outpage.

L’analisi dei fattori Outpage riguarda gli elementi esterni al sito web, che contribuiscono in modo diretto e significativo alla visibilità, al posizionamento sui motori di ricerca, alla comunicazione pertinente e al potenziale di engagement dell’utenza: ricerca organica e a pagamento, referral (ovvero link da siti terzi) e analisi della presenza sulle piattaforme di social network.
L’analisi riguarda nello specifico la presenza di:

  • ottimizzazione per i motori di ricerca;
  • campagne di sponsorizzazione a pagamento;
  • profilo aziendale sui principali social network.

 

User Experience. Ultima modifica: 2017-05-11T14:53:58+00:00 da Telemaco Staff