Uno dei primi step per costruire una strategia marketing è la scelta del target, ossia l’insieme di persone a cui l’azienda si vuole rivolgere. Questa è una fase essenziale e che determina in modo decisivo i risultati di ogni campagna. Scegliere il proprio target è una fase complessa che deve essere progettata in modo dettagliato. Ogni target ha le proprie catratteristiche, bisogni, interessi, valori. Che devono essere studiati e valutati in fase di progettazione.

  • Per definire il target in modo corretto è necessario ricorrere alla segmentazione, che consente di suddividere la molteplicità di utenti in segmenti e di conseguenza di scegliere la propria strategia di copertura di mercato:
  • Strategia di massa: il mercato viene reputato omogeneo e la campagna si riferisce praticamente a chiunque indifferenziatamente.
  • Segmenti ampi: ricerca di una fascia ampia di mercato, che però non viene considerato in tutta la sua totalità.
  • Segmenti adiacenti: la segmentazione avviene determinando due fasce di utenti piuttosto simili, con interessi e bisogni “vicini”.
  • Multi-segmentata: mira a ricoprire tutto il mercato, individuando strategie diverse a seconda di ciascun segmento. E’ ovviamente la strategia più impegnativa e complessa, puntando ad analizzare la totalità dei “gusti” degli utenti.
  • Segmenti di nicchia: la strategia si rivolge a poche persone, usualmente il 5-10% del mercato. Questa segmentazione è spesso utilizzata in assenza di sufficienti risorse da impiegare nella progettazione. Propria delle piccole azienda, mira a promuovere un prodotto specifico, possibilmente sfruttando un segmento di target ignorato invece dalle grandi aziende.
  • Marketing 1 to 1: si tratta dell'”ipersegmentazione”, un po’ il sogno di ogni azienda di marketing, mira a riuscire ad individuare i gusti ed i comportamenti di ciascuna persona, per poter offrire una strategia personalizzata e unica a ciascun utente. Tale strategia sta attualmente emergendo tramite il Remarketing.

Ovvio che maggiori sono i segmenti, maggiore è la possibilità di avvicinarsi ai veri bisogni degli utenti. Purtroppo però questo ha alti costi e spesso è necessario arrivare ad un compromesso.

Se vuoi scoprire come avere un sito web efficace ed efficiente, scarica la nostra Guida Gratuita!

Scegliere il proprio target: segmentazione di mercato. Ultima modifica: 2019-02-21T15:42:52+01:00 da Fatiha Sallami