Innanzitutto, come lo suggerisce il nome, la pubblicità su LinkedIn Ads è una piattaforma pubblicitaria del social network professionale LinkedIn.

Il suo funzionamento pay-per-clic è molto simile a quello di Facebook Ads e Twitter Ads, a parte alcune sfumature che li differenziano oltre al fatto che LinkedIn è orientato alle attività B2B.

La pubblicità su LinkedIn Ads

Il maggiore punto di forza di LinkedIn Ads è la sua precisione nella segmentazione degli utenti, poiché gli utilizzatori hanno un profilo professionale molto dettagliato (settore, competenze, esperienza formativa e professionale, ecc.).
Cos'è la pubblicità su LinkedIn Ads?

Oltre a queste informazioni, si aggiungono le classiche opzioni di segmentazione (età, posizione geografica, ecc.) che rendono LinkedIn Ads uno mezzo incredibilmente potente per raggiungere profili specifici.

È da precisare che in termini di costi, il funzionamento è basato su costo per clic che è giustamente più elevato rispetto ad altre piattaforme come Facebook Ads.

Ad esempio, l’investimento giornaliero su LinkedIn dovrebbe essere intorno ai 10 euro, con un costo per clic di 2 euro.

L’investimento è ragionevole tenendo conto che i lead raggiunti sono di ottima qualità e quindi più potenzialmente destinati a diventare clienti pronti all’acquisto.

Inoltre, LinkedIn continua ad aggiornare la propria piattaforma introducendo delle novità che lo rendono ancora più affidabile.

Come avviare la pubblicità su LinkedIn Ads?

Per avviare una campagna o la pubblicità su LinkedIn Ads, ci verrà chiesto di scegliere l’obiettivo che vogliamo raggiungere:

  • Fase iniziale: è la classica campagna di branding il cui scopo è far conoscere il proprio marchio.
  • Fase intermedia: è quella che ha l’obiettivo di migliorare la percezione del brand aumentando il traffico del sito web o della landing page. È possibile misurare questa campagna osservando alcuni indicatori importanti: il numero di clic sui link degli annunci, la percentuale di volte e di persone che hanno visto un annuncio, ecc.
  • Fase finale: è la fase progettata per la generazione di lead e la conversione. In cambio di un incentivo (ad esempio, scaricare un ebook) il sistema carica i dati personali del profilo LinkedIn dell’utente per essere registrati.

I tipi di annunci su LinkedIn Ads

In questo ultimo periodo, LinkedIn ha ampliato il suo catalogo di annunci mettendo a disposizione un repertorio molto interessante:

  • Annunci a immagine singola (annunci con una sola immagine visualizzata sul muro notizie);
  • Annunci in sequenza di immagini (annunci con due o più immagini nella bacheca);
  • Annunci video (annunci con video visualizzati nella bacheca);
  • Annunci di testo (costituiti da un titolo, un breve testo e un’immagine in opzione visualizzati sulla destra o nella parte superiore della piattaforma);
  • Annunci messaggio (annunci visualizzati nella casella di posta LinkedIn degli utenti destinatari);
  • Annunci per ottenere follower (annunci personalizzati con i dati dei profili per promuovere la propria azienda, in essi viene presentata la foto del profilo con il logo della propria azienda);
  • Annunci Spotlight (indirizza al proprio sito web o landing page quando i membri fanno clic sull’annuncio in evidenza);
  • Annunci di lavoro (annunci personalizzati con i dati del profilo utente per promuovere un lavoro).

Scarica ora l’infografica che troverai qui sotto e contattaci per aiutarti!

Cos’è la pubblicità su LinkedIn Ads?. Ultima modifica: 2019-12-20T14:00:09+01:00 da Sara El Jemli