In molti articoli del nostro blog, abbiamo esplicitato il ruolo importante dei social network nel portare traffico al nostro sito. Uno di questi è Pinterest, una piattaforma “nuova” che è vista da molti come una rete dedicata esclusivamente alla moda e alla bellezza. È vero che sono soprattutto le donne a farne uso, però sta aumentando sempre di più il numero di aziende che ha riscoperto in questa piattaforma un ottimo modo di presentare la personalità del marchio o della cultura aziendale.

Ma perché Pinterest deve far parte della nostra strategia di web marketing?

Perché le imprese riconoscono il potere che hanno i contenuti di immagini e video. Pinterest è basato su questi contenuti che aggiornati regolarmente diventano un potente strumento di web marketing in grado di raggiungere qualsiasi tipo di potenziale cliente.

Un’azienda per la propria attività, crea un profilo che contiene il nome aziendale e il logo. Il contenuto di foto, video, presentazioni e infografiche è ospitato nelle schede del profilo e progettato per interagire con gli utenti e essere condiviso.

Perché Pinterest deve far parte della nostra strategia di web marketing?

Andiamo più nel dettaglio e scopriamo insieme perché Pinterest deve far parte della nostra strategia di web marketing.

  • È una fonte di traffico.

    Le immagini che vengono caricate possono essere collegate al sito. Quindi è sufficiente cliccare sull’immagine per essere reindirizzati direttamente al nostro sito web. Inoltre, Pinterest è uno dei social network più potenti nel migliorare il posizionamento SEO. È sufficiente usare parole chiave nelle schede in cui sono organizzati i contenuti facilitando così la ricerca.

  • Il contenuto visivo ha un grande effetto.

    È risaputo che le immagini hanno un grande impatto rispetto ai contenuti di testo perché le informazioni sono acquisite più velocemente e facilmente. Pinterest è un ottimo strumento che attraverso le immagini è in grado di trasmettere ciò che il nostro brand può offrire.

  • Le immagini non muoiono mai.

    Pinterest è organizzato così bene che le immagini si trovano sempre sulla schermata. Questo è vantaggioso, rispetto ai post che su Facebook e Twitter durano poco. Quindi, i contenuti che condividiamo su Pinterest possono durare settimane, mesi e persino anni.

  • Viralità dei contenuti.

    È possibile raggiungere nuovi segmenti di pubblico grazie a questa entusiasmante piattaforma dove le immagini scorrono rapidamente da utente a utente. Pinterest è anche collegato ed integrato con altre piattaforme social; è possibile inserire i pulsanti di condivisione che permettono così di raggiungere nuovi utenti.

  • È una piattaforma che si connette con gli influencer.

    In pochi sanno che sfruttando Pinterest è possibile trovare facilmente gli influencer del nostro settore attraverso le schede del gruppo. Viene praticamente creata una bacheca della nostra azienda in cui i follower possono partecipare pubblicando le loro immagini. Ciò permette a noi di farci conoscere e creare sinergie con il pubblico di destinazione. Anche la nostra partecipazione ad altri gruppi è un buon modo di fare marketing per aumentare la visibilità e ottenere maggiore traffico.

Abbiamo spiegato in vari punti il perché Pinterest deve far parte della nostra strategia di web marketing. Bisogna comunque tenere a mente che Pinterest da solo non può fare nulla; per questo motivo è necessario sfruttare al massimo gli strumenti che esso ci offre per costruire l’immagine del marchio e generare traffico sul nostro sito aziendale.

Da non dimenticare che è fondamentale passare del tempo a interagire con i follower rispondendo per esempio ai loro commenti. Pinterest non è solo una piattaforma di condivisione di immagini!

Cliccate qui sotto!

Perché Pinterest deve far parte della nostra strategia di web marketing?. Ultima modifica: 2018-04-05T14:00:21+00:00 da Sara El Jemli