Per chi ha pagine Social aziendali, la domanda che mi sento rivolgere è sempre la stessa: con quale frequenza pubblicare sui Social Network?

Sapete bene quanto sono importanti i Social Network,  (LinkedIn, Twitter, Facebook, Instagram, Pinterest, Google+ e Youtube…), ma ognuna ha le sue caratteristiche e non sapete come muovervi su tutti questi canali!

 

Con quale frequenza pubblicare sui Social Network? Non cercate delle regole universali!

Non esiste una scienza esatta per quanto riguarda i Social Network! Se volete avere una buona strategia dovete provare, provare e provare.

Solo tramite l’esperienza, lo studio dei report e gli aggiustamenti potete ottenere una strategia di marketing ottimale, ma attenzione i Social Network sono in continuo movimento e si evolvono molto facilmente, quindi bisogna tenere sempre il ritmo dei Social Network.

La frequenza delle pubblicazioni sui Social Network deve tener ben presente del vostro target di riferimento.

Social Network per la vostra strategia marketing, ma con quale frequenza pubblicare

I Social Network e il vostro settore aziendale

Il piano editoriale deve essere definito in funzione dei vostri bisogni, e quindi del vostro marchio, dei vostri prodotti, dei vostri obbiettivi e del tempo che potrete dedicare alla pubblicazione dei contenuti sui vostri Social Network.

Se non avete a disposizione un social media manager, che può occuparsi della pubblicazione dei contenuti, non prefiggetevi degli obbiettivi troppo ambiziosi.

Infatti sia che voi cerchiate di aumentare la vostra notorietà o promuovere un’offerta o un evento, o di fidelizzare il vostro target, la pubblicazione non è sempre uguale.

ATTENZIONE: Se non avete nessuna buona ragione per pubblicare, è meglio astenersi!

Non dimenticate che per generare engagement, le vostre pubblicazione devono creare interesse e avere una certa qualità ed essere originali.

 

Tenete sotto controllo il vostro Target di riferimento

Ogni buona strategia ruota intorno ai comportamenti e ai bisogni del vostro traget.

Analizzate bene tutte le abitudini del vostro target, come gli orari in cui si collegano, in quali giorni, quali sono i Social Network che catturano di più la loro attenzione e quali sono i contenuti che creano più engagement.

 

Ci sono i degli standard che possono aiutarvi a stabilire la vostra strategia.

  • Twitter: su questo Social Network il punto di forza è il suo essere istantaneo, Un tweet ha come durata circa 4 ore. Per essere ben presente e creare engagement bisogna pubblicare dei tweet più volte al giorno;
  • Linkedin: la pubblicazione ottimale dovrebbe essere 3 post al giorno;
  • Facebook: grazie alla quantità di persone che sono presenti su questo Social Network la durata delle pubblicazioni aumenta, circa 14 ore;
  • LinkedIn: la durata di vita della pubblicazione su LinkedIn è di circa 12 ore, è consigliato di pubblicare su questo Social la mattina;
  • YouTube: il successo su Youtube dipende molto anche da dove vengono condivisi i video (Facebook e Twitter).

La frequenza della pubblicazione dei vostri contenuti é un elemento strategico che vi permetterà di creare Engagement.

Ma per creare Engagement bisogna avere dei contenuti importanti e originali, dei contenuti che possono diventare virali.

 

 

Con quale frequenza pubblicare sui Social Network?. Ultima modifica: 2018-04-06T18:00:32+00:00 da Fatiha Sallami