Scopri come creare un eBook per la generazione di leads nel tuo database e a definire i giusti obiettivi per le tue vendite.

La creazione di eBook sulla propria attività, è una delle tecniche più efficienti per generare leads.

L’eBook rappresenta un’importante risorsa che ti permette di ottenere maggiori informazioni sui potenziali clienti: le persone sono più predisposte a lasciare la propria email e alcune informazioni personali compilando un form, sapendo che riceveranno in cambio un contenuto ricco e coerente.

Continua a leggere per scoprire passo dopo passo come creare un eBook per la generazione di leads in modo che anche la tua azienda ottenga successo con questo tipo di strategia.

Ecco la procedura volta a creare un eBook per la generazione di leads

  1. Raccogli e convalida idee
    In linea di principio, devi avere buone idee per creare un eBook. Ma come? Il segreto, se possiamo chiamarlo così, è di fare una specie di brainstornimg con la tua squadra per raccogliere alcuni suggerimenti. Puoi anche vedere che tipo di contenuto viene prodotto nel tuo mercato e raccogliere alcuni riferimenti, se vuoi una versione migliore di ciò che è già stato presentato o se preferisci creare qualcosa di completamente nuovo. Un altro modo per raccogliere argomenti e creare un eBook è vedere il materiale a disposizione della tua azienda in grado di generare idee di contenuto. Ad esempio, puoi trarre vantaggio dalle ricerche di mercato per estrarre argomenti sulle principali tendenze nella tua area di attività. Un terzo suggerimento è di pensare ai principali problemi del tuo pubblico, analizzare gli argomenti di maggior successo sul tuo blog e vedere su Google Analytics ciò che le persone stanno cercando sul tuo sito.
  2. Delinea quale sarà il materiale e raccogli informazioni
    Una volta raccolte le idee, arriva il momento di definire il tema. Bisogna quindi chiedersi:
    – Qual è esattamente il contenuto?
    – Qual è la persona a cui ti rivolgi?
    – Che problema risolve il contenuto?
    – In quale fase del processo di acquisto si adatta?
    – Qual è il tuo obiettivo?
    – È possibile usufruire di un eBook già creato o è meglio partire da zero?
    – I tuoi concorrenti o qualsiasi azienda nel tuo mercato hanno già fatto qualcosa di simile? Se sì, come realizzare un eBook migliore?
    Impara passo dopo passo come creare un eBook per la generazione di leads
  3. Definisci come realizzare il materiale
    A questo punto, definirai ulteriormente il tuo contenuto: può essere un eBook o vale la pena farlo in un altro formato? Dovresti trovare un’azienda partner per fare il co-marketing? Se sì, chi dovrebbero essere i partner?
  4. Definisci la struttura e il report
    Da qui, l’eBook inizia a diventare più palpabile: è il momento di definire una struttura per il tuo eBook, ovvero uno schema che deve essere seguito per la produzione del contenuto.
  5. Scrivi l’eBook
    Con tutte le informazioni raccolte e il profilo definito, è il momento di concentrarsi e scrivere. Ricorda che un eBook viene letto sul computer, cellulare o altro dispositivo digitale e presenta quindi alcune differenze rispetto a un testo che si legge su carta.
  6. Controlla
    Una volta completata la prima versione dell’eBook, è ora di condurre una revisione generale del contenuto.
    La prima cosa che dovresti fare è rivedere le informazioni, le frasi, se ci sono malintesi o spiegazioni lunghe e confuse. Non dimenticare di definire il titolo per il tuo eBook.
  7. Crea un’identità visiva per il tuo eBook e il tuo diagramma
    Con i testi pronti, è tempo di definire l’immagine dell’azienda. Usa il logo e i colori del marchio per permettere al pubblico di ricordare la tua azienda quando invierai nuovo materiale via email.
    Le immagini e i titoli devono essere concepiti per rendere la lettura più facile e divertente.
  8. Prepara il lancio
    Il tuo eBook è pronto, ma questo non basta! Ora devi pensare alla sua divulgazione. Innanzitutto, crea la pagina di destinazione o Landing Page del tuo eBook e attraverso un testo attraente evidenzia i problemi che questo eBook ti aiuterà a risolvere. Ricorda che la Landing Page deve essere ottimizzata per il SEO. Una volta che la pagina di destinazione è pronta, imposta un Lead Scoring, ovvero un modo per qualificare i lead che scaricheranno il materiale. Crea una pagina di ringraziamento, ovvero una pagina in cui il lead atterra dopo aver compilato il modulo sulla Landing Page.
  9. Effettua il lancio
    È giunto il momento di lanciare la campagna di email marketing e diffondere il materiale sui social network.
  10. Analizza e ottimizza
    Purtroppo, questa fase è spesso dimenticata da molte aziende: analizzare i risultati generati dal contenuto e cercare le soluzioni volte a migliorare questi risultati. Per fare questo, il primo passo è valutare quali metriche sono significative e davvero importanti per la tua azienda. Tra le più comuni vi sono: il tasso di apertura dei messaggi di posta elettronica, i clic, il tasso di conversione nella pagina di destinazione, ecc. Una volta analizzate le metriche, sarà possibile identificare i punti deboli del contenuti e della divulgazione.

Come hai appena visto, creare un eBook per la generazione di leads non è facile. Ma con una buona pianificazione, vale sicuramente la pena investire. Pertanto, segui questi passaggi per aiutare il tuo team a creare un eBook e cercare l’ottimizzazione continua dei processi.

Contattaci, noi ti possiamo aiutare!

Impara passo dopo passo come creare un eBook per la generazione di leads. Ultima modifica: 2018-08-10T14:24:22+00:00 da Sara El Jemli