Ne hai già sentito parlare ma non sai di specifico cos’è il VEO o voice engine optimization? Continua a leggere quest’articolo per scoprire di cosa si tratta.

Il VEO o voice engine optimization rappresenta una strategia che garantirà a molte aziende di sopravvivere in un futuro governato da una concorrenza sempre più agguerrita.

Il SEO (search engine optimization) che conosciamo noi non sarà più sufficiente da solo fra qualche anno. Per questo motivo, le aziende devono intervenire ora e studiare le opportunità che il VEO può offrire a loro.

Cos’è il VEO o voice engine optimization?

Il voice engine optimization come lo dice la parola è la ricerca vocale sui motori di ricerca. 

In concreto, questo meccanismo prevede di porre delle domande a voce a un assistente virtuale intelligente (per esempio in Google e in Siri) che fornirà rapidamente la risposta la più pertinente.

Cos’è il VEO o voice engine optimization?

È un sistema abbastanza complesso che prevede tre componenti che comunicano tra loro: intelligenza artificiale, computer e voce umana.

Ecco alcuni tra i problemi che possono sorgere nell’utilizzo di questa tecnologia intelligente:

  • L’acustica di ogni persona è diversa e unica.
  • L’accento può variare da persona a persona anche nella stessa lingua a seconda dell’area di provenienza.
  • Gli algoritmi devono affrontare spesso i problemi grammaticali.

Tuttavia, dobbiamo sapere che Google ha fatto e continua a fare dei passi da gigante nello sviluppo delle nuove tecnologie. È una delle aziende che lavorano di più per garantire il successo di questo meccanismo.

Per questo motivo, è necessario applicare le tecniche necessarie per poter apparire tra i risultati delle ricerche vocali in Google.

Le caratteristiche della ricerca vocale

Osserviamo insieme gli elementi che caratterizzano il VEO:

  1. Ricerche locali

È una ricerca di natura locale del tipo: “Il miglior bar della zona”, “Come arrivare a Milano”, ecc. Dobbiamo espandere le informazioni con questi schermi di ricerca.

  1. Velocità di caricamento

Dobbiamo sapere che la velocità di caricamento è un elemento ancora più importante nel VEO poiché la maggior parte delle ricerche vocali è eseguita da dispositivo mobile e pertanto l’utente deve ricevere le informazioni nel più breve tempo possibile.

  1. Parole chiave a coda lunga

Le ricerche vocali sono molto specifiche e per questo motivo le parole chiave da utilizzare devono essere a coda lunga (frasi più lunghe).

  1. Il potere della semantica

È necessario, per aumentare le possibilità di apparire in posizioni alte nei motori di ricerca, implementare parole chiave della stessa famiglia nei nostri contenuti. Ad esempio: “Come realizzare un sito web?”, “Come creare un sito web?”.

Quello che abbiamo spiegato fino ad ora è una breve descrizione del voice engine optimization per il futuro delle aziende che vogliono migliorare il proprio posizionamento nei risultati di ricerca vocale in Google.

Scaricate subito la nostra infografica!!!

Cos’è il VEO o voice engine optimization?. Ultima modifica: 2019-08-23T13:30:04+01:00 da Sara El Jemli