L’obiettivo di questo articolo oggi è quello di fornirti alcuni importanti consigli utili su come gestire i social network durante le vacanze.

Mantenere attive e aggiornate le proprie piattaforme corrisponde a salvaguardare la fiducia dei propri utenti e a non rovinare il lavoro di un intero anno.

Sono in molti a commettere l’errore di abbandonare i propri profili social d’estate dimenticando di pubblicare comunicati o post nuovi. 

L’assenza prolungata di contenuti può generare per un profilo aziendale una cattiva immagina e sfiducia negli utenti. Inoltre, anche la propria visibilità subisce delle ripercussioni negative.

Sono in pochi a essere consapevoli che le vacanze rappresentano un momento fondamentale da sfruttare al massimo per rafforzare i legami con il proprio pubblico e aumentare il numero di abbonati e interazioni.

È sufficiente pensare che gli utenti hanno più tempo durante le vacanze di navigare e consultare le reti sociali.

Consigli utili su come gestire i social network durante le vacanze

  1. Definisci il tuo obiettivo (diffusione, coinvolgimento, interazione, vendite, lead, ecc.);
  2. Crea un calendario editoriale;
    Come gestire i social network durante le vacanze?
  3. Scegli tra i seguenti tipi di contenuti da proporre durante l’estate: suggerimenti e consigli, curiosità, novità, infografica, video, e-book.
  4. Fai crescere la tua community coinvolgendo il tuo pubblico attraverso strumenti strategici intelligenti: concorsi, voucher, promozioni, ecc.
  5. Pianifica le tue pubblicazioni. Sebbene non tutte le piattaforme prevedono di programmare in automatico le pubblicazioni, ci sono strumenti o applicazioni che facilitano questo meccanismo. Nel caso di Facebook, la piattaforma permette di programmare direttamente qualsiasi post o articolo. In altri social network, è necessario utilizzare strumenti esterni, ad esempio: Hootsuite per Twitter e LinkedIn e Schedugram per Instagram.
  6. Interagisci con i tuoi seguaci anche se sei in vacanze in una bellissima spiaggia sotto il sole. Avrai sicuramente pochi minuti al giorno per commentare altre pagine di tuo interesse, per rispondere a qualche commento lasciato da qualche utente, per osservare il numero di mi piace e visualizzazione ottenute durante la giornata.
  7. Programma le tue newsletter utilizzando strumenti noti come Mailchimp per programmare tutte le tue e-mail.
  8. Una volta finite le vacanze, analizza tutto ciò che è stato fatto e scopri ciò che non ha funzionato tra le attività svolte per migliorare ed essere pronti l’anno prossimo ad offrire contenuti migliori di quello precedente.

Prenota subito un’analisi gratuita! Non perdere altro tempo!

Come gestire i social network durante le vacanze?. Ultima modifica: 2019-08-30T14:00:46+01:00 da Sara El Jemli