Sai come un’azienda di consulenza può attrarre gli utenti con l’Advertising?

Hai pensato qual è la strategia di marketing più opportuna per raggiungere i tuoi obiettivi di business?

Hai valutato attentamente qual è la tipologia di advertising online utile per la tua azienda di consulenza, secondo i tuoi obiettivi di marketing?

Benissimo! Oggi ti parlerò di una tipologia di pubblicità online e ti spiegherò come un’azienda di consulenza può attrarre gli utenti giusti con l’Advertising

Pensi che possa interessarti o preferisci scoprire subito come ottimizzare la presenza online, per trasmettere il valore della tua attività? Se è così, scarica subito il nostro Ebook gratuito!

 

Cos’è la Native Advertising?

Si tratta di una tipologia di pubblicità online che unisce annunci pubblicitari a contenuti editoriali con argomento coerente.

Questo è il motivo per cui possiamo definirla contestuale, una forma di pubblicità che si basa e si integra al contesto nel quale viene inserita.

Il principale punto di forza della Native Advertising è quello di apparire, da un punto di vista grafico e contenutistico, come parte integrante del sito web.

Se pensiamo che ormai da anni gli utenti web sono ripetutamente sottoposti a banner pubblicitari invadenti e decisamente fastidiosi, questa tipologia di annunci segna una decisiva svolta inducendo il pubblico a interagire con essi in modo spontaneo.

Come usare la Native Advertising in modo efficace?

Ecco delle semplici “regole” per una comunicazione persuasiva:

  • Crea contenuti pubblicitari non invasivi.
    Basta inutili distrazioni e fastidiose intrusioni; l’utente adesso è libero di scegliere in modo autonomo se leggere o meno le inserzioni senza interrompere la navigazione.
  • Rispetta il contesto.
    E’ importante adottare uno stile comunicativo coerente. Per far sì che la comunicazione non sia percepita come invadente, il suo stile, visivo e non, deve intonarsi perfettamente con il sito in cui sarà inserita.Come un'azienda di consulenza può attrarre gli utenti con l'advertising online? L'uso del native advertising e il caso di Purina.
  • Fissa degli obiettivi precisi.
    Esistono diversi tipi di Native Advertising e non è detto che tutti facciano al caso tuo. Ognuno ha aspetti e utilità specifiche che è bene conoscere e valutare.
  • Crea contenuti virali e condivisibili.
    Una delle caratteristiche fondamentali della Native Advertising è quella di essere una pubblicità narrativa. Sfruttando la tecnica dello Storytelling puoi creare contenuti coinvolgenti, interessanti e curiosi che inviteranno l’utente a condividerli.

Vediamo adesso quali sono le tipologie di Native Advertising principali.

  • Advertorial Online: si tratta di inserzioni particolari che si “mimetizzano” per argomento e design, con il sito web in cui sono inserite.
  • Sponsored Content: si tratta della scrittura su commissione di contenuti inerenti il prodotto/servizio da pubblicizzare. Il contenuto in questo caso sarà contraddistinto visivamente con un’etichetta “sponsored stories”.
  • Sponsored Post: i Social Media sono un ambiente ideale per la Native Advertising; non a caso ogni giorno scorrono sotto i nostri occhi numerosi post sponsorizzati su Facebook e Twitter.

Sarà questa la tipologia di pubblicità adatta alla tua azienda di consulenza?

E ora? Se hai dubbi, ricevi maggiori informazioni sulla tua presenza online!

 

 

Clicca qua sotto!

Sai come un’azienda di consulenza può attrarre gli utenti con l’Advertising?. Ultima modifica: 2019-05-30T15:00:00+01:00 da Fatiha Sallami