Cercare di ottimizzare il budget aziendale per ottenere i migliori risultati è l’obiettivo di quasi tutte le aziende, ecco perché è importante parlare di ROI e Marketing Digitale.Oggi utilizzare il Marketing Digitale per promuovere un determinato business o il sito web di un’azienda, include una serie di attività di promozione e divulgazione che va dall’ottimizzazione sui motori di ricerca (SEO), al Social Media Management, all’Email Marketing fino ad arrivare alle campagne AdWords.

Come ottimizzare il ROI e Marketing Digitale?

Per garantire ed ottimizzare il ROI e Marketing Digitale è necessario determinare la scelta dei canali più adatti al modello di business e agli obiettivi prefissati, oltre che ad una buona dose di analisi statistica dei risultati, fondamentali per capire se quella determinata campagna è performante o no.

In cosa consiste il ROI (Return of Investiment)? Questo termine viene utilizzato per indicare l’indice che identifica la redditività del capitale investito. Praticamente serve per capire quanto il capitale investito in campagna pubblicitarie “ritorna” in termini di reddito.
Purtroppo misurare i risultati di una campagna Web Marketing solo verificando la variazione prodotta nella quantità di visitatori ad un sito, non è necessario, ma bisogna includere una serie di analisi che ruotano intorno a più fattori.

E ‘importante misurare gli obiettivi prefissati con una certa frequenza, come ad esempio misurare il traffico di un sito web quasi quotidianamente, insomma, prestare maggior accortezza su Google Analytics ed analizzare che cosa causa le fluttuazioni nel numero di visitatori, che cosa genera differenze significative nei tassi di interazione e/o conversione (ad esempio orario e giorno di pubblicazione di un post su un social network, tipo di prodotto venduto, target a cui si è rivolti ecc.).

 

ROI e Marketing Digitale - analytics

Il monitoraggio costante, nel momento in cui evidenzia uno scarto tra performance attesa e performance reale, ci consente ovviamente di apportare in corso d’opera tutte le manovre correttive necessarie a riportare la campagna verso gli obiettivi prefigurati.
Si possono perseguire molti obiettivi tramite un sito web o una campagna AdWords, che si riflettono in azioni che gli utenti sono chiamati a intraprendere. La Conversion Rate Optimization interviene proprio su questo con l’obiettivo di massimizzare il numero degli utenti che effettua una conversione; tale massimizzazione rappresenta una delle strategie a più alto impatto sul ROI e Marketing Digitale.
Per misurare il ritorno sugli investimenti di una campagna di marketing digitale occorre:

  • Impostare gli obiettivi strategici;
  • Definire gli indicatori chiave di performance;
  • Misurare e verificare gli indicatori per far sì che gli obiettivi siano raggiunti;
  • Fare un report completo dei risultati di performance raggiunti.

Scoprire l’importanza di monitorare ed analizzare i dati è solo il primo passo verso l’ottimizzazione ROI e Marketing Digitale. Questo processo è fatto soprattutto di tante fasi di test e di una buona dose di creatività. Investire online è importante per dare visibilità all’azienda, promuovere i propri prodotti e grazie a queste tecniche di analisi è possibile ottimizzare sempre più la propria comunicazione e il proprio investimento.

Vuoi investire in pubblicità e non sai da dove partire? Contattaci per sapere di più su AdWords!

ROI e Marketing Digitale. Ultima modifica: 2017-06-26T14:00:16+01:00 da Francesca Wurzburger