Conosci, leggendo quest’articolo, quali metriche di marketing misurano realmente il successo della tua attività.

Molti credono che il Marketing serva solo a richiamare l’attenzione, ma gli indicatori giusti possono misurare l’efficacia delle azioni online.

Sai quali sono le metriche più importanti per un’azienda?

Molte aziende credono ancora che l’obiettivo del marketing sia solo richiamare l’attenzione per diffondere il business, senza conoscere realmente il feedback che le azioni di Marketing stesso possono apportare.

Ci sono molti indicatori che mostrano effettivamente se le tue strategie di marketing stanno contribuendo o meno ai risultati della tua azienda.

Quali metriche di marketing misurano realmente il successo della tua attività?

Quali metriche di marketing misurano realmente il successo? gli indicatori giusti possono misurare l’efficacia delle azioni online.Visitatori

Il numero di visitatori è la quantità di persone che arrivano al tuo sito, indipendentemente dal numero di volte in cui hanno avuto accesso all’indirizzo.

Questa è una metrica importante da accompagnare, perché riflette direttamente il pubblico che il sito o il blog dell’azienda possiede.

Si tratta di un numero che dovrebbe aumentare ogni mese, perché se un sito mantiene stabile il numero di visitatori, significa che non attira nuovi segmenti di pubblico o che le persone che accedono al sito sono sempre le stesse.

Lead e tasso di conversione

I lead sono quei visitatori del tuo sito o blog che sono interessati ai tuoi contenuti o la tua proposta di valore, abbastanza da offrire il loro contatto in cambio di qualcosa (materiale da scaricare, il contatto di un consulente, una richiesta di prova, ecc).

Questa è una delle principali metriche del marketing digitale che indica con quante persone è possibile effettivamente avviare un rapporto per, in futuro, tentare una vendita. Se molte persone forniscono i loro contatti, per la tua azienda è un buon punto di partenza. Tuttavia, non dovremmo considerare solo il numero assoluto di lead, ma la percentuale di visitatori che effettivamente diventano lead, ed è ciò che viene chiamato tasso di conversione (espresso in percentuale). È inutile avere una fonte di traffico che porta molti visitatori se alla fine non diventano Lead. Se non converti, c’è qualcosa di sbagliato nella tua strategia: o stai attirando visitatori sbagliati, che non hanno molte relazioni con la tua azienda, o il contenuto che offri non è abbastanza interessante da consentire al tuo pubblico di destinazione di lasciare un contatto per iniziare una relazione. Quindi, se il numero di visitatori aumenta e il tasso di conversione sul sito viene mantenuto è prevedibile che il numero di lead accompagnerà la crescita.

quali-metriche-di-marketing-misurano-realmente-il-successo

Opportunità e tasso di conversione per opportunità

Le opportunità sono quei Lead che, dopo aver superato la qualifica, possono davvero essere considerati un’opportunità di business per l’azienda.

Generalmente, il lead raggiunge quella fase quando ha anche mostrato il suo interesse per la soluzione offerta dalla tua azienda, e non solo per i contenuti.

È un numero molto importante, perché sono quei Lead che sono già diventati opportunità e che saranno indirizzati direttamente alla vendita. Sono più maturi dei Lead che hanno appena iniziato una relazione con te poiché con loro l’opportunità di vendita è maggiore.

Tuttavia, non dovremmo guardare solo il numero assoluto di opportunità generate, ma la percentuale di Lead che raggiunge effettivamente quella fase. Se la generazione di Leads è ampia, ma la generazione di opportunità non lo è, questo può indicare che, dopo che il visitatore diventa un Lead, non è nutrito con contenuti sufficienti per diventare un’opportunità di business, o che i Leads generati non sono molto qualificati.

Non farti trovare impreparato…contattaci per saperne di più!

Quali metriche di marketing misurano realmente il successo della tua attività?. Ultima modifica: 2018-09-13T12:18:44+00:00 da Fatiha Sallami