I Social Network rappresentano per le aziende un canale di comunicazione da cui non si può prescindere per poter attuare una strategia efficace.

 

L’andamento degli investimenti in Social Media Advertising sono in costante aumento, e una delle piattaforme utilizzate in maniera innovativa ed originale è Instagram per sito B2B.

 

I Social Media vengono considerati come un “mezzo straordinario” che non consente solo di entrare in contatto con la propria audience, ma permette anche di creare una comunicazione multidirezionale in tutti i sensi, come da azienda al cliente, da azienda ad azienda, da azienda a prospect e così via.

 

L’Instagram marketing comincia ad essere una realtà affermata ed affidabile, che negli ultimi anni ha avuto modo di crescere sempre di più in tutto il mondo e anche in Italia (come riporta il grafico tratto da Google Trends).

 

Insagram per sito B2B - trends di interesse.png

 

Instagram, di proprietà di Facebook, è fortemente in evoluzione e si è consolidato come uno dei più importanti Social Network esistenti considerando che dalla sua data di lancio nel 2010, ha raggiunto l’incredibile numero di 150 milioni di utenti in soli tre anni.

Una crescita di gran lunga maggiore a quella che avevano avuto in precedenza sia Facebook, sia Twitter, sia Pinterest.

 

Instagram per sito B2B-numeri in crescita.png

 

 

Ma, è possibile usare Instagram per sito B2B?

 

In molti sostengono che l’advertising su Instagram sia un ottimo strumento per valorizzare la brand awareness aziendale e promuovere un prodotto, considerandola una valida opportunità per chi volesse generare campagne di coinvolgimento e di conversione integrando il proprio piano di marketing in modo da conquistare maggiore visibilità e fiducia da parte degli utenti.

 

Oggi, il 50% circa degli user di Instagram sono aziende, e si affidano alla piattaforma per raccontare il proprio prodotto con immagini, still-life e street-photography generando forti messaggi promozionali e momenti di storytelling che vengono ricordati da un gran numero di utenti.

 

Secondo alcune ricerche svolte dallo stesso Social Network, le persone vanno su Instagram per trovare ispirazione e per scoprire cose nuove relative ai loro interessi.

 

E’ innegabile che un’azienda B2C possa ottenere risultati con più facilità rispetto a quelle aziende che hanno la necessità di promuovere il loro sito B2B ma, al tempo stesso, è altresì vero che le persone che passano tempo su Instagram possono anche essere operatori B2B durante il loro tempo libero.

 

La fenomenale capacità di Facebook di tracciare gli utenti per il retargeting rende dunque Instagram un potente strumento per un sito B2B: chiunque avrà visitato un sito del settore potrà essere targettizzato con azioni di Instagram Advertising.

 

Il 60% degli Instagrammers dice che sul social scopre molti prodotti e servizi, e il 75% di loro compie un’azione dopo essere stati ispirati da un post di Instagram, come, visitare un sito, fare ricerche su un prodotto, acquistare o parlarne con un amico.

 

In più, grazie alla sua diffusione globale, è possibile combinare un target molto rilevante con uno storytelling visivo.

 

Il successo di Instagram è legato principalmente a pochi passaggi, racchiusi nelle parole scatta, condividi e interagisci.

 

Proprio la semplicità di scatto, editing e condivisione è un concetto chiave che ha favorito la diffusione di Instagram.

 

Le immagini e i video su Instagram sono una nuova opportunità per le aziende, che permettono di esprimere la creatività, ma soprattutto di raccontare le proprie esperienze di business, comunicando come nasce un prodotto o un servizio, umanizzando il brand, con l’obiettivo di incuriosire e sorprendere, avvicinandosi sempre di più agli utenti e ai loro modi di reperire ed usufruire determinati contenuti e temi.

 

È la ricetta perfetta per generare campagne pubblicitarie di notevole successo… anche per un sito B2B.

 

 

Scopri subito come progettare una corretta strategia di Social Media Advertising facendo clic sull’immagine seguente:

 

E’ possibile usare Instagram per sito B2B?. Ultima modifica: 2018-09-05T09:13:00+00:00 da Francesca Wurzburger