Se stai leggendo questo articolo avrai capito perché per un’azienda è importante avere un sito web, soprattutto per le aziende di consulenza: visibilità, raggiungibilità, credibilità, sono solo alcuni dei principali motivi.

Quello che forse ti starai chiedendo adesso è quali siano i punti di forza del sito web per le aziende di consulenza.

Riflettiamo prima sulle principali caratteristiche di questa professione (professionalità, provata qualifica in una materia) e sui servizi offerti: consigliare, assistere, proporre soluzioni.

Ecco che in tale contesto è fondamentale il rapporto di fiducia tra il committente e l’azienda.

Il sito web per le aziende di consulenza: 5 caratteristiche che non possono mancare.

Per esprimere autorevolezza e fiducia, mostrare ai potenziali clienti che la tua azienda è professionale e aperta al dialogo, il sito deve essere ben strutturato e facile da navigare.

Se le persone percepiscono resistenza nel comunicare con loro, potrebbero ripensare di utilizzare i tuoi servizi.

#1. Chi siamo.

Di cosa si occupa la tua azienda? Come si differenzia rispetto ai competitors? Quali sono i punti di forza e le skill del tuo team? E soprattutto, quali valori vuoi trasmettere ai visitatori?

Non sottovalutare l’importanza di questa pagina perché è il migliore strumento per una presentazione efficace e professionale.

#2. Cosa facciamo.

Questa pagina ha l’obiettivo di spiegare in modo semplice, chiaro ed esaustivo quali sono i servizi che l’azienda offre, in quali aree e settori opera, come può rispondere alle esigenze dei clienti.

Non importa dilungarsi troppo, l’importante è mettersi nei panni dell’utente e capire quali sono le informazioni di cui ha bisogno per scegliere la tua azienda.

#3. Cosa dicono di noi.

Per le aziende di consulenza questa sezione è fondamentale: come essere credibile e dimostrare affidabilità?

Le persone hanno imparato che la fiducia no si regala a chiunque, va dimostrata.

Referenze, testimonianze e certificazioni sono alcuni degli elementi che non possono assolutamente mancare nel sito web delle aziende di consulenza.

 

Un sito web per le aziende di consulenza deve riportare referenze e certificazioni per dimostrare la propria autorevolezza.

#4. Blog.

Saprai meglio di me che spiegare di cosa si occupa la tua azienda non è facile.

Il mondo della consulenza appare spesso come qualcosa di “astratto” e non tangibile: la tua azienda non vende scarpe, né produce beni ma offre servizi.

La sezione Blog del sito può fare al tuo caso: può essere una sorta di “guida” per spiegare ai visitatori le tante sfaccettature del tuo business e fornirgli contenuti utili per le loro necessità o per capire che hanno bisogno del tuo aiuto.

#5. Contatti.

Il significato di questa pagina è facilmente intuibile: è quella che mostra le informazioni necessarie all’utente per entrare in contatto con te, richiedere informazioni ed eventualmente iniziare un rapporto di lavoro.

Le informazioni utili sono:

  • dati societari e territoriali esaurienti;
  • recapito telefonico e indirizzo e-mail;
  • un form di contatto semplice ed estremamente sintetico: messaggio, indirizzo e-mail per ricevere la risposta, tasto “invio”.

 

come fare il form contatti del sito web per le aziende di consulenza.

 

Spero che questo articolo sia stato utile per capire meglio le enormi potenzialità della comunicazione web.

Se vuoi altri consigli continua a seguirci e se vuoi scoprire come ottimizzare la Presenza Online ecco cosa possiamo offrirti!

 

 

Clicca qua sotto!

Il sito web per le aziende di consulenza: ecco i punti di forza!. Ultima modifica: 2018-11-29T18:06:00+00:00 da Fatiha Sallami