Nell’epoca delle imprese data-driven, ovvero delle aziende che utilizzano scientificamente e statisticamente dati e informazioni per prendere le proprie decisioni strategiche e operative, è fondamentale sapere cosa vogliono gli utenti e come lo vogliono.

Dati e informazioni che provengono da attività di database management o di business intelligence sono indispensabili ma non sempre sufficienti: è per questo che la tecnologia eye-tracking ci viene in aiuto con le sue heatmap.

Il monitoraggio oculare o eye-tracking (il termine corretto in italiano sarebbe “oculometria”) è un processo di misurazione del punto di fissazione dello sguardo o del moto effettuato dall’occhio rispetto alla testa.

Attraverso la misurazione di questi elementi attraverso un tracciatore oculare o eye tracker è possibile estrapolare numerose osservazioni utili applicazioni nella  linguistica cognitiva, nella progettazione di prodotti commerciali ma, soprattutto, nella definizione di messaggi pubblicitari.

Applicando la tecnica dell’eye-tracking ai siti internet è possibile stabilire come sia realmente vissuto un sito e quindi trarre utili informazioni su come modificare e implementare il web design e la contestualizzazione dei contenuti.

Telemaco, nella definizione delle proprie campagne e dei propri siti internet, fa largo uso di studi riguardanti questa tecnologia per garantire delle soluzioni che i destinatari della comunicazione dimostrano apertamente di preferire.

Particolarmente interessante è anche l’utilizzo di questa tecnologia per comprendere cosa, quanto e come guardano gli utenti su i social network (Facebook, TwitterGoogle PlusInstagramPinterestLinkedIn e YouTube), sui siti in generale e sui motori di ricerca.

Le informazioni che emergono dalle analisi  sono potentissimi strumenti di valutazione per la realizzazione di attività di web promotion, di social media marketing, di AdWords Rete di Ricerca e AdWords Rete Display.

Esempi di Eye-Tracking Heatmap

Un’interessante raccolta di eye-tracking heatmap riguardante spot, posizionamenti fisici di prodotti, prodotti e siti internet è stata realizzata da Business Insider in questo articolo; eccone alcune:

 

Eye-Tracking Google
Eye-Tracking Supermercato
Eye-Tracking Coca Cola

Eye-Tracking Heatmap. Ultima modifica: 2014-07-22T07:59:21+01:00 da Marco Biagiotti