L’obiettivo della maggior parte delle aziende e di chi si occupa di marketing è quello di creare contenuti che mettano in risalto la loro azienda e i loro plus, rendendo appetibili i prodotti per eventuali clienti, perciò è necessario lavorare per ottimizzare per condividere i contenuti per promuovere il Brand.Varie sono le best practice per ottimizzare i contenuti e renderli unici, e possono variare dall’ottimizzazione degli elementi visivi all’analisi del targeting di riferimento.

Come condividere i contenuti per promuovere il Brand?

Testi, foto, sempre più spesso video, contenuti multimediali come le GIF, sono i file che le organizzazioni hanno l’esigenza di scambiare al loro interno, ma anche verso l’esterno.
Oggi le aziende cercano di condividere i contenuti in modo realmente interattivo con il team, con i partner e con i clienti.

Il web offre nuove grandi occasioni e condividere i contenuti per promuovere il Brand può essere una grande opportunità, soprattutto per dare valore aggiunto alla Awareness Aziendale.
Ma in sintesi, in cosa si sostanzia la Corporate Identity? L’Identity di un’azienda, L’Awareness, è il logo, il design, i simboli, materiali online e offline, prodotti e packaging o qualsiasi altra figura che identifica un buon “venditore” o servizio che emerge da altri “venditori”. In breve la Corporate Identity è la rappresentazione della reputazione di un’azienda; essa include i valori, la comunicazione, il concept e tutte quelle emozioni che gli utenti sentono quando interagiscono con il Brand.
Ecco perché i contenuti giocano un ruolo fondamentale, e considerando che il futuro dei contenuti è notevolmente cambiato, bisogna mettere come prima esigenza il bisogno del consumatore e le nuove forme di consumo.
Purtroppo non tutte le aziende hanno a disposizione un Content Manager, ecco perché se il tempo a disposizione è poco o non si hanno le risorse per scrivere contenuti è possibile utilizzare un aiuto esterno.

È sicuramente utile rivolgersi a dei professionisti o dei creativi esterni che siano in grado di seguire lo stile unico del blog o dei contenuti del sito. Questo servirà non solo per creare un appoggio cooperativo, ma servirà ad ottenere un po ‘di tempo per altre cose importanti.

I Social Media sono un ottimo strumento per condividere i contenuti per promuovere il Brand.

 

Condividere i contenuti per promuovere il Brand - social

 

Una volta stabiliti i Social Media più performanti, i marketers possono concentrarsi sull’ottimizzazione del contenuto per la piattaforma specifica.

Questo significa pubblicare i messaggi nelle ore di punta, usare hashtags rilevanti, e la grafica di dimensioni adeguate il tutto con l’obiettivo di stimolare l’utente alla condivisione.

Hai bisogno di una mano? Telemaco può aiutarti, contattaci ora!

Condividere i contenuti per promuovere il Brand. Ultima modifica: 2017-07-03T13:57:57+01:00 da Francesca Wurzburger