Automotive Inventory Ads è l’ultima novità di Facebook che consentirà alle concessionarie di targettizzare gli utenti non solo in modalità retargeting (persone che hanno già visitato il loro sito web o utilizzato la loro app) ma anche sulla base delle loro ricerche online, nel caso in cui abbiano manifestato interesse per l’acquisto di un veicolo.

In questo modo le concessionarie possono raggiungere un numero maggiore di potenziali acquirenti in base alle visite che hanno fatto ad altre Pagine, siti web e app di auto e concessionarie.

Secondo una ricerca di Facebook IQ, il 63% degli acquirenti di automobili effettua ricerche online prima di comprare un’auto.

 

Automotive Inventory Ads

Come funziona Automotive Inventory Ads?

Supponiamo che un utente stia facendo ricerche e confrontando auto su vari siti, di produttori e concessionarie.

Le Automotive Inventory Ads consentono alle concessionarie di caricare il proprio catalogo con dettagli di marca, modello, anno di immatricolazione e luogo.

Automaticamente vengono generate inserzioni personalizzate che mostrano i veicoli più rilevanti al pubblico che ha manifestato interesse, che magari hanno visitato la Pagina Facebook di un produttore, ma non hanno ancora visto il sito web della concessionaria.

Informazioni queste tutte anonime che vengono incrociate con altri segnali prima di essere utilizzate dal sistema di ottimizzazione.

Gli utenti possono scegliere di non visualizzare le Automotive Invetory Ads, cliccando sull’angolo in alto a destra di un annuncio.

Le Automotive Inventory Ads solo ora disponibili a livello globale per tutti gli inserzionisti su Facebook, Instagram e Audience Network.

Cosa rende le Automotive Inventory Ads efficienti?

4 caratteristiche rendono questo nuovo strumento efficace ed efficiente:

  1. Scalabilità: consentono di generare inserzioni uniche per ogni veicolo senza dover configurare ognuna di esse singolarmente
  2. Pertinenza: mostrano prodotti pertinenti in base all’interesse che le persone hanno mostrato nel sito della concessionaria, nella app o sul web

  3. Approccio always on: consentono di configurare le campagne pubblicitarie di Facebook una sola volta ed attirare gli acquirenti di auto che potrebbero effettuare una conversione

  4. Presenza cross-device: mostrano il prodotto giusto alla persona giusta, indipendentemente dal dispositivo che usa: cellulare, computer o tablet.

I brand che stanno testando le Automotive Inventory Ads hanno ottenuto ottimi risultati:

  • la concessionaria Lexus di Santa Monica le ha utilizzate per raggiungere acquirenti locali, ottenendo 3,2 volte più visualizzazioni della pagina con i dettagli del veicolo, con un costo per visualizzazione 3 volte più basso rispetto a precedenti campagne rivolte a potenziali clienti, realizzate con lo stesso budget;
  • la Chevrolet di Castle ha avuto un aumento della reach del 27%, rispetto ad una precedente campagna di conversione di potenziali clienti effettuata con una un’audience simile.

L’uso quindi di questa novità di Facebook per raggiungere nuovi clienti si è dimostrato un modo efficiente ed economico per raggiungere possibili clienti più interessati ed in target.

Che aspetti? Contattaci per stare al passo con i tempi!

Automotive Inventory Ads: ultima novità in casa Facebook. Ultima modifica: 2019-01-30T10:31:53+00:00 da Ileana Somma