User Experience a Firenze, l’analisi del sito della tua azienda!

Telemaco Srl, Web Agency Firenze, ha realizzato un sistema molto sofisticato, finalizzato allo svolgimento di un’attenta e puntuale analisi della presenza web di un’azienda (sito web, social network, advertising, interazione con l’utenza).

Il risultato del test metterà in luce, mediante un Report, punti di forza e carenze del sito, fornendo così la possibilità di delineare un dettagliato piano di miglioramento ad hoc.

Una delle più importanti peculiarità di questo sistema di analisi consiste nella centralità dedicata al fattore “umano” che caratterizza l’interazione tra utente ed interfaccia.

User Experience a Firenze: lo strumento d'analisi.

 

 

 

Di seguito ti spiegherò meglio in cosa consiste l’analisi che effettua Telemaco, ma se pensi che il tuo sito necessiti di un check-up, prenota subito la tua analisi gartuita!

User Experience a Firenze: Obiettivo Strategico

Con l’evolversi del Web e con l’aumento della concorrenza il posizionamento organico sui motori di ricerca e quello a pagamento (AdWords Rete di Ricerca, AdWords Rete Display, Social Media Advertising) sono sempre più onerosi e la User Experience positiva è l’unico modo per rendere redditizi tali investimenti.

Come ben sappiamo uno degli elementi che determina “quanto un sito deve pagare” dipende in modo significativo dalla qualità della pagina di destinazione e, quindi, anche se l’innalzamento del costo per clic può variare da settore a settore, resta il fatto che solo l’ottimizzazione della User Experience può consentire di ridurre l’incidenza del costo per clic (sia a pagamento che organico) e massimizzare i tassi di conversione.

 

Cosa si intende per User Experience (anche abbreviata in UX)?

Si intende l’insieme di percezioni, reazioni ed emozioni che una persona prova quando si interfaccia con il web.

La User Experience si esprime, quindi, nel grado di aderenza soggettiva tra le aspettative dell’utente e la soddisfazione delle sue necessità, durante l’interazione con il web, sia esso su un desktop che su un dispositivo mobile.

L’obiettivo principale è quello di creare delle pagine che:

  • riflettano i bisogni degli utenti;
  • siano efficaci ed efficienti rispetto agli obiettivi specifici;
  • forniscano un’esperienza non solo utile, ma anche altamente gradevole e soddisfacente.

 

Raggiungendo questi obiettivi non solo l’utente sarà appagato ma, al contempo, saranno soddisfatti anche gli algoritmi di indicizzazione e posizionamento di Google con evidenti vantaggi sia sul ranking organico che su quello a pagamento (su AdWords maggiore è la qualità e la pertinenza di una pagina di destinazione, minore sarà il costo del clic).

 

Considerando, inoltre, che i costi per clic su annunci hanno una tendenza crescente nel tempo è evidente come diventerà sempre più importante avere alti tassi di conversione su un sito web: la massimizzazione della User Experience diventa, quindi, indispensabile.

 

Gli obiettivi di un’ottimizzazione di User Experience sono:

  • aumentare la percentuale degli utenti in ingresso su una determinata pagina web;
  • aumentare la percentuale di utenti che da visitatori si convertono in clienti;
  • diminuire la percentuale di utenti che abbandonano la pagina a causa di difficoltà tecniche, di comprensione o scarsa praticità dell’interfaccia;
  • aumentare il gradimento e la soddisfazione dell’utente, di conseguenza la sua fedeltà;
  • ottimizzare il posizionamento del sito sui motori di ricerca.

 

Quali strumenti si utilizzano per l’analisi e l’ottimizzazione della User Experience?

La valutazione e quindi l’ottimizzazione della User Experience si basa su un sistema organico di attività di misurazione, collezione, analisi e reporting di dati internet, di comportamenti e di percorsi navigazionali inerenti la presenza web aziendale determinanti per guidare un processo decisionale con dati e non con mere opinioni.

Lo scopo è chiaro e duplice: da un lato capire l’esperienza dell’utente per poterla migliorare e, quindi, ottenere un ritorno maggiore (sia in termini di conversioni che in termini di qualità in ottica di ottimizzazione per i motori di ricerca) dall’altro beneficiare dello studio comportamentale per ottenere utili informazioni a supporto di future decisioni.

 

Le attività di una completa analisi di User Experience si sostanziano in:

  • qualità delle componenti: Tecnica, Contenuti, Desktop, Mobile, Servizi complementari e OutPage;
  • dati di accesso al sito e alle piattaforme proprietarie e del relativo flusso di navigazione;
  • canalizzazioni di ricerca e del funnel;
  • performance della campagne di comunicazione (advertising, social, emailing);
  • Insight dei Social Network;
  • interazione utente-interfaccia web;
  • Heatmap di click/touch;
  • Heatmap di movimento e scrolling;
  • individuazione di trend di navigazione migliori (best) e peggiori (wrost);
  • esperimenti su campioni rappresentativi con sistemi di analisi di Eye Tracking;
  • report soggettivo degli utenti.

 

Use Experience a Firenze Cosa aspetti? Se sei interessato ad un’analisi gratuita di User Experience, prenotala subito! Non lasciarti scappare questa occasione!

 

Clicca qua sotto!

User Experience a Firenze, l’analisi del sito della tua azienda. Ultima modifica: 2019-08-15T11:49:00+01:00 da Fatiha Sallami