Web sicuro? E’ questo uno dei problemi principali che ci si pone per cercare di fare in modo che gli utenti possano vivere l’esperienza internet in piena tranquillità. Oggi giorno, la rete nasconde una serie di insidie, in quanto il traffico dei dati è diventato di una grandezza esponenziale e quindi, richiede molta attenzione. Anche il Ministero dello Sviluppo Economico si è concentrato molto sull’importanza di quelli che sono i canoni della sicurezza informatica che ogni sito deve rispettare, in modo tale da garantire certezza in termini di eventuali bug per coloro che visitano un sito.

Prima però di scegliere quale sito visitare e in quale muoversi, la cosa migliore è quella di seguire i consigli degli esperti e quindi fare attenzione a una serie di piccoli dettagli nella scelta dei portali di riferimento.

Proteggere le proprie password

La cosa importante per coloro che vogliono essere in piena sicurezza on-line, è quella di proteggere sempre le password.

Le password infatti, rappresentano l’elemento cruciale per difendersi dalla rete informatica ed è importante, sceglierle sempre sicure in modo tale che possano essere uno schermo per i malintenzionati. Devono essere sempre diverse per ogni account e devono essere aggiornate. Non bisogna mai utilizzare delle password scontate che potrebbero essere facilmente indovinate da conoscenti o hackers.

Accedere e disconnettersi da computer condivisi

Un altro elemento importante riguarda l’accesso e la connessione. Quando si utilizzano computer condivisi, è sempre opportuno chiudere il browser e sconnettersi da tutti i servizi utilizzati. In questo modo, non si correrà il rischio di non tenere aperti i propri profili privati e quindi, mettere a rischio i propri dati e le informazioni personali.

Meglio ancora utilizzare sempre una verifica con il doppio passaggio per proteggere i propri account. Una verifica insomma, come quella prevista da Google.

Visitare solo siti definiti sicuri

Verificare i siti in cui si naviga è importantissimo per garantire la sicurezza on-line. Infatti, i portali devono essere sempre garantiti dal certificato SSL ed in più, bisogna trovare quelli che vengono percepiti come sicuri anche dagli utenti.

Capita sempre più spesso, ad esempio, di imbattersi anche semplicemente per fare una partita al proprio gioco di carte preferito in siti web farlocchi, creati appositamente per rubare informazioni. Sarebbe opportuno, per quanto riguarda il gioco utilizzare soltanto siti di brand famosi, come ad esempio netbet.it, e riconosciuti dai Monopoli di Stato, in modo da non correre nessun tipo di rischio. Date sempre un’occhiata al browser che utilizzate per navigare, fate attenzione che sia presente sempre il lucchetto di sicurezza che stabilisce che la navigazione è sicura ed i dati crittografati.

 

Navigare in rete in sicurezza: i consigli degli esperti

Utilizzare delle reti sicure

Un altro dettaglio a cui fare particolare attenzione nell’utilizzo della rete è la sicurezza della connessione. La rete infatti, deve essere sempre sicura e bisogna verificare oltre alla crittografia, anche l’utilizzo di una connessione che non garantisca l’accesso a terzi. Quando, ad esempio, ci si connette ad una rete WiFi pubblica, vi è il rischio che qualcuno che si trova nelle vicinanze potrebbe monitorare le vostre informazioni. Anche l’hotspot WiFi quindi, deve essere sempre crittografato altrimenti si potrebbero monitorare anche attività bancarie o qualunque altro acquisto che viene fatto attraverso delle reti pubbliche.

Utilizzando una rete WiFi domestica, si avrà l’opportunità di verificare le informazioni ed inoltre, anche di avere i propri dati secretati sotto chiave. Fate attenzione a non navigare sui siti che hanno come protocollo https e non http. Questo nuovo protocollo garantisce un doppio controllo rispetto invece a quello precedente.

Tenere il dispositivo al sicuro

Un altro consiglio degli esperti riguarda il dispositivo stesso. Quando si è finito di utilizzare il computer, lo smartphone oppure il tablet, è importante sempre bloccare lo schermo. Il blocco del dispositivo può anche essere impostato in automatico, in modo tale che non venga reindirizzato su quella che può essere una vostra azione svolta prima di chiudere, dove sono inserite password o dati sensibili. Lo shopping on-line deve essere fatto sempre su siti sicuri tenendo sotto chiave eventuali password: mai salvare i dati della carta bancaria sul dispositivo!

Essere sempre informati sui nuovi sistemi di sicurezza

Per restare sempre informati sui nuovi sistemi sicurezza on-line il consiglio è quello di rivolgersi al centro sicurezza on-line di Google che aiuta a mettere in campo tutta una serie di meccanismi utili a capire se effettivamente si sta facendo il possibile per tenere i propri dati sotto chiave.

L’utilizzo di questo sistema, garantirà un rapporto completamente diverso con la nuova tecnologia e l’occasione anche di muoversi in rete senza difficoltà.

L’utilizzo delle reti sicure, più delle accortezze fatte sui siti di riferimento, faranno in modo che usare internet diventi soltanto un piacere e non si correrà alcun tipo di rischio. Basta aggiornare sistemi anti-virus, verificare i propri dati e tutto scorrerà senza intoppi!

Cosa aspetti! Leggi i nostri articoli

Navigare in rete in sicurezza: i consigli degli esperti. Ultima modifica: 2019-11-27T18:00:05+01:00 da Francesca Wurzburger