Perché ottimizzare il sito di un’azienda per il mobile è importante?

La navigazione web da Mobile è in costante crescita, e questo è un dato di fatto.

Anche Google per l’indicizzazione e il posizionamento organico continua a considerare maggiormente i siti “mobile – friendly“.

Inutile dire quindi che tutte le aziende presenti sul web non possono e non devono ignorare questi fattori determinanti per l’usabilità.

Il termine Responsive web design, coniato da Ethan Marcotte, rappresenta quella tecnica di progettazione web che fa sì che un sito aggiusti automaticamente gli elementi che lo compongono a seconda del dispositivo dal quale viene visualizzato, mantenendo al tempo stesso l’usabilità e navigabilità del sito.

Come  ottimizzare il sito di un’azienda per il mobile?

#1. Le caratteristiche di un sito web responsive

  • Griglie flessibili: in questo modo gli elementi vengono ridimensionati sulla base di unità relative (em, percentuali) e non assolute (pixel);
  • Immagini flessibili;
  • Media queries che consentono alla pagina di adoperare diversi fogli di stile in base alle caratteristiche del dispositivo utilizzato.

#2. Sito in versione Desktop e sito in versione Mobile: le differenze

Quali sono gli spazi principali di un sito web?

  • Header: la parte alta del sito;
  • Menù di navigazione;
  • Contenuto della pagina;
  • Barra laterale o sidebar;
  • Footer: la parte conclusiva del sito.

Come vengono organizzati questi spazi su un sito ottimizzato per mobile?

Niente paura, sono gli stessi! Ma sono disposti in modo diverso, con un ordine diverso:

  • Header e menù di navigazione strutturato in versione mobile (espandibile verticalmente) per risparmiare spazio;
  • Contenuto;
  • Sidebar;
  • Footer.

 

 

Ottimizzare il sito web di un'azienda per il mobile permette una corretta visualizzazione dei contenuti da tutti i dispositivi.

 

#3. Le regole dell’ottimizzazione mobile

Un sito web mobile deve rispettare specifiche normative per garantire una buona esperienza utente nonostante le dimensioni ridotte dello schermo.

Particolare attenzione, quindi, deve essere posta nella scelta della grandezza del font e nello scorrimento della pagina.

E’ importante ricordare la necessità di visualizzare solo gli elementi necessari per ogni sezione del sito.

Questo è per evitare che il contenuto (che nel mobile si sviluppa verticalmente) risulti troppo lungo. I contenuti inoltre, dovrebbero essere ordinati secondo la loro rilevanza, sulla base degli obiettivi generali del sito.

La versione mobile inoltre, deve essere coerente alla versione desktop, per colori, scelta tipografica e personalità, al fine di proporre una strategia di branding solida ed efficace.

 

Spesso sembra che la visualizzazione del sito da mobile comporti troppe limitazioni, ma al contrario, si ha la possibilità di usufruire di specifiche funzioni come ad esempio i servizi di geolocalizzazione o la chiamata diretta ai numeri telefonici.

 

 

Scopri come ottimizzare il tuo sito web e massimizzarlo nella User Experience!

Ecco alcuni segreti per ottimizzare il sito di un’azienda per il mobile. Ultima modifica: 2018-08-14T10:00:00+01:00 da Francesca Wurzburger