Come gestire un e-commerce durante l’estate?

L’estate ormai sta finendo, e come sappiamo per alcune attività è un periodo molto particolare.Come qualsiasi altra attività economica, anche l’e-commerce subisce variazioni durante questo periodo.
Le vendite possono variare da periodi caldi, come il Natale le cui vendite sono molto più elevate, a periodi più carenti.
La resa di vendita tramite e-commerce dipende particolarmente dal tipo di prodotto e non sempre può essere relativa a prodotti prettamente “estivi”.
Sicuramente l’estate è un periodo non propriamente attivo per le vendite ma ci sono alcune strategie che se seguite possono migliorare notevolmente le vendite e gestire un e-commerce durante l’estate in maniera strategica e sensata.
L’estate si sa è fatta per rilassarsi e per dedicare un po’ di tempo per se stessi, e tanti sono gli utenti che, da sotto l’ombrellone forniti di tablet, cellulare e crema solare, sono in cerca dell’affare del secolo.

Ecco 5 consigli:

Target

E’ necessario conoscere a fondo il proprio target di riferimento: età, abitudini, provenienza. Grazie ad Analytics troverete facilmente queste informazioni. Ora pensate a una strategia di marketing estivo che possa invogliare gli utenti a premere la call to action “compra” del vostro store online.
Un’idea potrebbe essere quella di creare delle offerte limitate durante questo periodo, creando qualcosa di esclusivo, che non sia possibile recuperare diversamente se non si approfitta del periodo.

Vendite Flash

Offrite dei prodotti scontati o in promozione di breve durata.
Molti clienti per non perdere l’occasione acquisteranno il prodotto in offerta e torneranno sul sito per altre offerte flash.

Acquisti impulsivi

Per l’e-commerce gli acquisti impulsivi sono importi.
Chi non ama riempire un carrello con prodotti in saldo?
Si tratta di articoli che l’utente ha comprato online d’impulso.
Sicuramente rendere estiva la grafica del sito e mettete in evidenza i prodotti più “vacanzieri” può essere un’idea.

Gestire un e-commerce durante l’estate: 5 consigli -ecommerce

 

Offline Advertising

Organizzare campagne offline su riviste, tramite comunicati stampa alle testate locali e acquistare spazi pubblicitari, può essere un idea per dare maggior visibilità ai prodotti.
Alcune aziende spostano la loro attenzione in località marittime “seguendo” gli utenti.

Customer Care

Avere un occhio di riguardo sui cliente già acquisiti offrendo un sconto speciale o coinvolgerli in qualche contest specifico è un modo semplice ed economico per incentivare il passaparola.

Questi piccoli consigli vi aiuteranno a gestire un e-commerce durante l’estate in maniera più strategica e facendo diventare un periodo di vendita “povero” un periodo più proficuo.

 

Scopri come ottimizzare il tuo E-commerce! Contattaci subito!

Gestire un e-commerce durante l’estate: 5 consigli. Ultima modifica: 2017-08-28T15:37:22+00:00 da Francesca Wurzburger