Le piattaforme social sono in continua evoluzione, aggiungono e tolgono pezzi, variano gli algoritmi di visibilità e limitano la possibilità di essere visibili senza pagare. Il fenomeno esiste da sempre, ma negli ultimi mesi questa tendenza si è ulteriormente accentuata.