Finalmente Instagram Ads

Inizia il conto alla rovescia per il lancio della nuova piattaforma di Instagram che consentirà di promuovere, e promuoversi, sul social fotografico più usato del mondo.
Nei prossimi mesi infatti Instagram aprirà le porte dell’advertising a tutte le aziende italiane che vorranno investire sul social fotografico da 300 milioni di utenti attivi ogni mese nel mondo.
Immagini sponsorizzate, arricchite da pulsanti che stimolano la “call to action” e, con essa, l’interazione immediata: “buy now“, “install now“, “sign up” e “learn more“.

Instagram Ads

Dati, informazioni e contenuti, presenti sul più popolare social network, impreziosiscono i già sostanziosi numeri di cui Instagram è in possesso.
Instagram for business sarà una piattaforma simile a Power Editor e, come su Facebook, si potrà scegliere tra diversi tipi di obiettivi e due forme di acquisto. Resta sempre il CPM ottimizzato, mentre la nuova modalità Insertion Order permette di promuovere post targettizzati per età, genere e paese. Allo stesso modo dello Sponsored Trend su Twitter, per intenderci.
Altra novità sarà Carousel Ads, ovvero la visualizzazione fino a quattro foto (simile al Multi-Products di Facebook) che in più permette di aggiungere sotto l’ultima immagine un link esterno che può portare al di fuori della piattaforma. Dunque non solo uno strumento potentissimo per creare storie d’impatto ma anche la possibilità di migliorare il ritorno sugli investimenti pubblicitari.
L’idea è quella di una foto panoramica, che permetterà alle aziende di pubblicare una serie di istantanee con maggiore flessibilità per la narrazione, integrate, appunto in un carosello. Infatti, spostando verso sinistra la prima immagine presente, se ne potranno vedere altre.
Con una comunità di oltre 300 milioni di persone ed oltre 70 milioni di foto caricate ogni giorno, Instagram rappresenta una delle piattaforme pubblicitarie mobili più grandi al mondo, ed utilizzerà non solo età, sesso e paese ma anche i dati presenti su Facebook per profilare al meglio il pubblico delle campagne.

Quindi non ci resta che attenderne l’arrivo anche in Italia e sbizzarrirci con filtri, effetti e inquadrature.

Instagram Ads. Ultima modifica: 2015-07-22T13:39:50+01:00 da Ileana Somma