Gmail è il client di posta elettronica più famoso al mondo.

Gmail è il servizio di posta elettronica più usato al mondo ed è completamente gratuito.

È un client di posta completo, veloce ed evoluto.

Offre un grande spazio di archiviazione (25 Giga), è molto stabile ed è perfettamente integrato nel sistema Android.

Non si occupa soltanto di gestire la posta elettronica, ci si possono archiviare anche delle note, che sono chiamate Attività (in inglese Tasks), che sono in cloud, quindi sincronizzate sia su PC, che su Smartphone, Tablet o altro dispositivo con accesso ai servizi Google.

Un altro ruolo molto importante di Gmail è di contenere una copia della rubrica telefonica e degli indirizzi, sempre che sia stato impostato il backup in cloud dei contatti sul telefono.

Un account Gmail non serve soltanto per aprire un account di posta elettronica ma anche per accedere ai tantissimi servizi Google: Android, Youtube, Blogger, Google Maps, Google Drive, Google Reader, Google+ ecc.

Creare un account Google o Gmail è, grosso modo, la stessa cosa quindi, se già ci si è registrati ad uno dei servizi sopracitati, si ha già la disponibilità di un indirizzo di posta Google Mail e basta entrare in Gmail.com dal link in alto della pagina principale Google.it.

Per creare un account in Gmail bisogna registrare un nuovo indirizzo di posta elettronica che può essere del tipo nome.cognome@gmail.com.

In Gmail ci sono alcuni modi per ottenere un indirizzo di posta (mail) personalizzato o con il nome.

Nella registrazione Google chiede un indirizzo di posta elettronica di riserva per recuperare l’account nel caso di problemi o se si dovesse dimenticare la password.

Viene richiesto anche un numero di telefono cellulare per confermare l’identità.

Servizio email di Google: alcuni concetti base

Per imparare ad usare Gmail bisogna prendere familiarità con alcuni termini chiave del servizio di posta, quali:

  • etichetta: è come una cartella dove vengono salvati i messaggi in base ad un criterio ben preciso (un’email può anche essere contrassegnata da più etichette);
  • filtri: un filtro è una regola per eseguire azioni automatiche in base a certi criteri (ad esempio, si può dire che i messaggi provenienti da uno specifico mittente siano contrassegnate sempre come lette e siano spostate sotto una certa etichetta);

Servizio email di Google

  • stelle: le stelle sono come le etichette, solo che non hanno nomi (le email con le stelle vengono evidenziate come prioritarie);
  • Google+: Gmail è profondamente integrato col social network Google+ anche se non lo si usa (è come creare un profilo del proprio account di posta con una foto ed altre informazioni);
  • chat: è possibile chattare in tempo reale con gli amici presenti in rubrica, che usano Gmail (si può anche usare la videochat in Gmail e telefonare usando Gmail);
  • Apps: con Gmail si possono usare diverse applicazioni esterne per modificarne le funzionalità e personalizzare il proprio account Gmail.

Servizio email di Google: tutto quello che devi sapere

Si può scegliere la compattezza delle righe a seconda del gusto personale, lo stile del testo, aggiungere una firma personalizzata.

Si può anche impostare un risponditore automatico che consente di inviare una risposta automatica ai messaggi in arrivo (utile ad esempio nei periodi di chiusura e di ferie).

Se un contatto ti invia diversi messaggi, la risposta automatica verrà inviata al massimo 1 sola volta ogni 4 giorni.

In alto a sinistra invece, dove è scritto Posta, si può cliccare e passare alla rubrica dei Contatti.

Le email in Google Mail sono leggibili come delle conversazioni in un forum o in un blog, i messaggi Gmail sono raggruppati in una gerarchia per argomento, con le risposte disposte vicino al messaggio originale.

Questa è una caratteristica che trasforma gli scambi di email in una conversazione simile alla chat.

Il Motore di ricerca Google è integrato in Gmail nella casella in alto.

La ricerca dei messaggi è molto sofisticata e può essere usata per trovare ogni tipo di messaggio in base alle sue caratteristiche.

Sul lato destro ci sono i gruppi di Email organizzati anche con le varie etichette create.

Una mail può anche essere archiviata ossia messa in soffitta senza cancellarla (sparisce dalla Posta in arrivo ma, per necessità, può essere sempre recuperata).

Per eliminare un’email invece si può usare il tasto del Cestino: un messaggio eliminato rimane nel cestino per 30 giorni prima di essere cancellato definitivamente.

Con il tasto in alto a sinistra “Scrivi” è possibile scrivere una mail.

Per scrivere l’indirizzo del destinatario basta iniziare a scrivere nel campo Destinatari, Gmail compila automaticamente i nomi dei contatti presenti in rubrica e di quelli con cui già sono stati scambiati messaggi.

Mentre si sta scrivendo un messaggio di posta, si può decidere di chiudere la finestra di scrittura in qualsiasi momento per riprendere poi successivamente, ed in questo caso il messaggio viene salvato automaticamente nelle Bozze.

È possibile anche personalizzare Gmail con sfondi e applicazioni: cliccando nelle Impostazioni – Temi si può cambiare il Tema grafico, aggiungendo magari una foto allo sfondo di Gmail; si può anche cambiare la densità dei messaggi o, in altre parole, le sue dimensioni.

Gmail…

Con Gmail si possono fare tante cose, anche diverse dalla gestione della posta elettronica.

Gmail si può usare sul proprio cellulare, soprattutto sugli smartphone Android o iPhone.

Se ancora non stai usando Gmail non perdere altro tempo…prova il servizio email di Google. 😉

Scopri le grandi potenzialità degli Annunci Gmail: come raggiungere il pubblico giusto, nel momento giusto.

Clicca qua sotto!

Conosci Gmail? Il servizio email di Google. Ultima modifica: 2020-03-11T09:55:00+01:00 da Ileana Somma